1. Inicio
  2. Invertir
  3. Acciones
  4. Italia
  5. BIT
  6. Aquafil (ECNL)
  7. Infomación Financiera

Bilancio - Dati Fondamentali Aquafil

Nombre de la Compañía:Aquafil
Description:
Aquafil è uno dei principali attori, in Italia e nel mondo, nellaproduzione di fibre sintetiche anche utilizzando un sistema di rigenerazione ECONYL®, un processo innovativo e sostenibile in grado di creare nuovi prodotti dai rifiuti. I rifiuti di nylon vengono raccolti in località sparse in tutto il mondo e comprendono scarti industriali e prodotti, come reti da pesca e tappeti, giunti alla fine della loro vita utile. Tali rifiuti vengono trattati in modo da ottenere una materia prima, il caprolattame, che possiede le stesse caratteristiche chimiche e di prestazione di quella proveniente da fonti fossili. I polimeri prodotti da caprolattame ECONYL® sono distribuiti agli impianti di produzione del Gruppo, dove vengono trasformati in filo per tappeti e filo per abbigliamento. Il gruppo opera in tre continenti con 18 stabilimenti attraverso due aree di prodotto: BCF (Bulk Continuous Filaments) e NTF (Nylon Textile Filaments).Il BCF (Bulk Continuous Filaments) riguarda: fili sintetici per la pavimentazione tessile usati nei 4 settori contract (uffici, luoghi pubblici, hotel), automotive (tappeti e rivestimenti per auto) e residenziale. La produzione di filo per pavimentazione tessile rappresenta il primo business del gruppo (con oltre l'69% del fatturato del gruppo). Con quasi 20.000 codici prodotto gestiti, Aquafil è leader in Europa e secondo player nel mondo del settore BCF. Il NTF (Nylon Textile Filaments) include: fili sintetici per i settori dell'abbigliamento e dello sport. Il gruppo è il fornitore principale di alcuni dei più importanti marchi italiani ed europei nei settori abbigliamento, intimo e sportswear. La gamma di prodotti offerta comprende il filo in poliammide 6 tinto in pasta Borgolon e Microlon, la microfibra Dryarn ed i fili poliammidici rigenerati ECONYL. I polimeri prodotti da caprolattame ECONYL sono distribuiti agli impianti di produzione del gruppo, dove vengono trasformati in filo BCF e filo NTF. Opera infine nell’attività Polimeri, divisa in diverse unità con l'obiettivo focalizzato negli impianti di poliammide e di poliestere sia di tipo continuo che batch (impianti chimici, impianti di polimerizzazione, impianti di essiccazione).
CEO:Giulio BonazziWWW Dirección sitio web:www.aquafil.com
Chairman:Giulio BonazziTelephone:0464 581111
Dirección:Via Linfano, 9Fax:0464 532267
Town / City:ArcoEmail:investor.relations@aquafil.com
País:ItaliaISIN:IT0005241192
Postcode/Zip code:38062
 Precio Variación Precio [%] Bid Venta Volumen Máx. Mín.
 7.33 -0.22 [-2.91%] 7.34 7.39 36,987 7.47 7.3
 Apertura Gráfica Anterior Market Cap. Shares In Issue PPP/Volumen ROE (%) 52 Semanas
 7.46 7.55 313,890,933 42,822,774 7.37 0.47 4.18-8.56
(al cierre del días previos)
Cierre Anterior7.55
Market Cap.323,311,944
Shares In Issue42,822,774
Preferred Shares in issue-
Nonvoting Shares in issue-
Convertible Shares in issue-
Sample PeriodMáx.Mín.
1 año7.667.25
4 Semanas8.127.25
12 Semanas8.567.12
1 año8.564.18
3 Años10.602.61
5 Años13.752.61

30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Sales and Services Revenue274,700222,733436,602548,955
EBITDA37,42222,78050,50755,710
EBIT14,060-615,92917,390
Group Result8,911-1,9355959,005
Net Result8,911-1,9355959,005
Cash Flow----
Total Net Assets142,539136,610126,897142,336
Net Financial Position-184,690-242,249-218,736-249,665
RISULTATI AL 30 GIUGNO 2021 – Chiude in utile il primo semestre 2021 per Aquafil a fronte di ricavi in crescita.
Complessivamente nel semestre i ricavi del gruppo sono ammontati a 274,7 milioni, in aumento del 23,3% rispetto al corrispondente periodo del 2020, periodo caratterizzato da due trimestri colpiti in modo molto diverso dalla pandemia.
Ricordiamo infatti che il 2° trimestre del 2020 era stato fortemente impattato dalla diffusione del COVID-19 e questo si riflette sulla dinamica dei ricavi che nel 2° trimestre dell’anno in esame balzano del 75,6% a 144,1 milioni rispetto agli 82 milioni del 2° trimestre dell’anno prima.
Analizzando i ricavi in termini di volumi, il semestre ha registrato un aumento di quasi il 30% rispetto al 2020 (oltre il 3% rispetto al 2019).
Inoltre nel semestre in analisi il “prezzo medio di vendita”, pur essendo ancora caratterizzato per dinamica complessivamente negativa rispetto all’anno prima, ha registrato un miglioramento nel 2° trimestre.
Per quanto riguarda le linee di prodotto si osserva un’importante crescita dei ricavi dei Polimeri (+130,8% nel semestre; +299,1% nel solo secondo trimestre) grazie alla fortissima domanda dei mercati di riferimento, un buon recupero dell’NTF (+16,8% nel semestre con +73% nel secondo trimestre) legato all’area nord americana, l’incremento delle vendite di prodotti a marchio ECONYL e un recupero più graduale del BCF (+13,9% e +52,7% rispettivamente nel semestre e nel secondo trimestre).Con riferimento ai mercati, in EMEA nel semestre i ricavi sono passati da 133,3 milioni a 167,3 milioni, in aumento del 25,6%; in Nord America sono aumentati del 4,4% a 58,1 milioni; in Asia Oceania hanno registrato un balzo del 46% a 48,3 milioni.
I costi operativi nel complesso sono cresciuti in misura inferiore ai ricavi, così l’ebitda è salito da 22,8 a 37,4 milioni (+64,3%).
Dopo ammortamenti e accantonamenti in complessivo aumento da 22,8 a 23,3 milioni, l’ebit è tornato positivo per 14,1 milioni, rispetto al sostanziale pareggio (negativo per 61.000 euro) dell’anno prima.
Gli oneri netti della gestione finanziaria si sono appesantiti da 1,5 a 3,1 milioni e il carico fiscale è cresciuto a 2,1 milioni (da 0,4 milioni al 30/06/2020).
Il semestre si è così chiuso con un utile netto di 8,9 milioni rispetto alla perdita di 1,9 milioni rilevata al 30 giugno 2020.RISULTATI AL 31 DICEMBRE 2020 – Risultati in forte calo a causa della pandemia per Aquafil nell’esercizio 2020.
Il giro d’affari è passato da circa 549 a 436,6 milioni (-20,5%, e -22,8% a parità di perimetro) in relazione sia al calo della domanda determinato dai vari lockdown sia alla riduzione del pezzo medio connesso all’evoluzione delle materie prime.
Le quantità vendute sono infatti scese del 12% (non includendo quelle dei prodotti di scelta diversa dalla prima, i ricavi di Aquafil Engineering GmbH e i ricavi diversi).
Nell’area EMEA il fatturato è sceso del 24,2% a 247,9 milioni (-26% per la linea BCF a 150,9 milioni, -23,5% per la linea NTF a 67,2 milioni e -15,9% per la linea Polimeri a 29,8 milioni).
In Nord America la contrazione è stata del 13% a 111,3 milioni (-24% per la linea BCF a 80,6 milioni, ma +53,6% per la linea NTF a 25,2 milioni per l’apporto di O’Mara Incorporated nell’intero esercizio); nell’area Asia/Oceania vi è stata una riduzione del 17,9% a 72,8 milioni.
I prodotti a marchio Econyl hanno registrato vendite in diminuzione del 21,8% e l’incidenza sulle vendite complessive di fibre è scesa dal 37,5% al 36,9%.
I costi per consumi di materie prime sono diminuiti in misura superiore ai ricavi (-25,8% a 209,8 milioni), ma meno accentuata è stata la riduzione degli altri costi.
Quelli del personale sono scesi del 10,3% a 99,7 milioni (in presenza di un numero di dipendenti passato da 2.935 a 2.698 unità) e i costi per servizi del 14,3% a 86,1 milioni.
Gli altri costi operativi, poco rilevanti, sono invece saliti del 4,8% a 6,6 milioni.
Nel complesso l’ebitda è passato da 55,7 a 50,5 milioni (-9,3%); dopo ammortamenti e accantonamenti in complessivo aumento da 38,3 a 44,6 milioni (di cui 6,2 milioni di ammortamenti legati alle acquisizioni degli esercizi precedenti, in particolare 2,3 riferiti a O’Mara Incorporated), l’ebit si è più che dimezzato, passando da 17,4 a 5,9 milioni (-65,9%).
Il saldo negativo della gestione finanziaria è lievemente migliorato, scendendo da 6,9 a 5,9 milioni, grazie a proventi su cambi per 1,8 milioni (oneri per 0,5 milioni nel 2019).
Al 31/12/2020 l’indebitamento finanziario netto ammontava a 218,7 milioni, in diminuzione rispetto ai 249,7 milioni di fine 2019, grazie alla generazione di cassa operativa per 46,8 milioni e alla riduzione del capitale circolante netto per 21,4 milioni, e nonostante investimenti netti per 26,7 milioni.
L’utile ante imposte è comunque sceso da 10,5 milioni a soli 79.000 euro (-99,3%); dopo un effetto fiscale positivo per 516.000 euro (imposte per 1,5 milioni nel 2019, con un tax rate del 14,4%), si è giunti a un utile netto di 595.000 euro, il 93,4% in meno rispetto ai 9 milioni al 31/12/2019.
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Avviamento14,04313,07113,60013,029
Attività immateriali----
Immobilizzazioni Materiali226,198243,792229,139251,124
Investimenti Immobiliari350362356368
Partecipazioni e altre attività finanziarie----
Altre Attività non Correnti----

Totale Attività non Correnti

----
Rimanenze154,364168,360150,920184,931
Crediti Commerciali30,98522,42622,01524,960
Altre Attività Correnti----
Liquidità e Disponibilità Finanziarie----

Totale Attività Correnti

----
Attività destinate alla vendita----

Totale Attivo

655,184631,576679,698618,332
Capitale Sociale49,72249,72249,72249,722
Azioni Proprie----
Riserve83,90588,82276,57983,608
Utile (Perdite) d'Esercizio8,911-1,9355959,005

Patrimonio Netto di Gruppo

142,538136,609126,896142,335
Patrimonio netto di Terzi1111

Patrimonio netto Complessivo

142,539136,610126,897142,336
Debiti Finanziari a Lungo Termine294,740341,414352,560286,970
Fondo TFR e altri fondi del personale5,7405,7295,9695,721
Fondo per rischi e oneri1,7621,9631,5061,508
Altre passività non correnti----

Totale Passività non correnti

----
Debiti Finanziari a Breve Termine64,16334,46275,96454,732
Debiti Commerciali97,20964,80169,16876,089
Altre Passività correnti----

Totale Passività correnti

----
Passività correlate ad attività destinate alla vendita----

Totale passivo

655,184631,576679,698618,332
30/6/202130/6/202031/12/202031/12/2019
Ricavi delle vendite e delle prestazioni274,700222,733436,602548,955
Altri ricavi2,6853,37110,2652,555

Totale ricavi

277,385226,104446,867551,510
Costo del venduto----
Utile lordo industriale----
Spese generali e amministrative----
Spese di ricerca e sviluppo----
Spese di vendita----
Altri ricavi (costi) operativi netti----
Altri proventi (oneri) non ricorrenti----
Variazione delle rimanenze----
Consumi di materie prime135,494109,477209,825282,841
Costo del personale54,25650,78799,717111,194
Costi per servizi50,10042,29686,067100,412
Altri costi operativi3,1903,4306,5816,280
Altri proventi non ricorrenti3,0772,6665,8304,927
Altri oneri non ricorrenti----
EBITDA37,42222,78050,50755,710
Ammortamenti22,02721,75443,60037,765
Accantonamenti per rischi, oneri e svalutazioni1,3351,087978555
EBIT14,060-615,92917,390

Saldo gestione finanziaria

-3,071-1,503-5,850-6,866
a) Proventi Finanziari4911973521,195
b) Oneri Finanziari3,8224,2417,9827,573
c) Altri Proventi (Oneri) Finanziari2602,5411,780-488
Ripristini (svalutazioni) / Plusvalenze (Minusvalenze)----

Risultato prima delle imposte

10,989-1,5647910,524
Imposte sul reddito2,078371-5161,519
Risultato netto attività di funzionamento----
Risultato attività destinata a cessare----

Risultato netto

8,911-1,9355959,005
Risultato di pertinenza di terzi----
Risultato di pertinenza del Gruppo8,911-1,9355959,005
Su Consulta Reciente
BIT
ECNL
Aquafil
Regístrese ahora para ver estas acciones en su Monitor streaming ADVFN.

Usted puede agregar y ver hasta 110 símbolos de sus acciones favoritas al mismo tiempo y completamente gratis.

Cotizaciones PLUS están en tiempo real. Cotizaciones NYSE y AMEX están con retraso de por lo menos 20 minutos.
El resto de las cotizaciones están con retraso de por lo menos 15 minutos al menos que se indique lo contrario.

Al acceder a los servicios disponibles de ADVFN usted acepta quedar sujerto a los Términos y Condiciones

P: V:mx D:20220124 05:31:18